Scuola Secondaria 1° grado indirizzo musicale "Dante Alighieri"

La scuola secondaria di I grado affronta i problemi cognitivi ed educativi dei preadolescenti, con la loro carica di curiosità, di desiderio di autonomia, di ricerca di figure adulte di riferimento, di amicizie fra pari autentiche e significative.

Scuola dell'infanzia delle Province
Scuola Primaria Raffaele Gentile

La scuola Primaria, accogliendo e valorizzando le diversità individuali, ivi comprese quelle derivanti dalle disabilità, promuove nel rispetto delle diversità individuali, lo sviluppo della personalità ed ha il fine di far acquisire e sviluppare le conoscenze e le abilità di base....

La Scuola Primaria si adopera con ogni mezzo affinché l'azione educativa sia adeguata alle esigenze di ciascuno e riconosce che il principio educativo della scuola è la centralità del soggetto.

Scuola Primaria Nazario Sauro

La scuola Primaria, accogliendo e valorizzando le diversità individuali, ivi comprese quelle derivanti dalle disabilità, promuove nel rispetto delle diversità individuali, lo sviluppo della personalità ed ha il fine di far acquisire e sviluppare le conoscenze e le abilità di base....

La Scuola Primaria si adopera con ogni mezzo affinché l'azione educativa sia adeguata alle esigenze di ciascuno e riconosce che il principio educativo della scuola è la centralità del soggetto.

Scuola per l'infanzia San Giovanni Bosco

Accoglienza, ascolto, autonomia: sono le tre parole nelle quali si riconosce il nostro Istituto educativo.

Esse sono la chiave del nostro vivere la scuola quotidianamente ed accompagnano il servizio di ciascuno e la crescita del bambino nel suo percorso di vita.

Scuola per l'infanzia M. Montessori

Accoglienza, ascolto, autonomia: sono le tre parole nelle quali si riconosce il nostro Istituto educativo.

Esse sono la chiave del nostro vivere la scuola quotidianamente ed accompagnano il servizio di ciascuno e la crescita del bambino nel suo percorso di vita.

Matino

matino panorama

Territorio

Le risorse paesaggistiche- ambientali di rilievo sono il bosco comunale, il depuratore, i contenitori per la raccolta differenziata, la macchia mediterranea e la fauna.

Monumenti

Si annoverano diverse strutture: il Palazzo Marchesale, i frantoi ipogei, l'Arco e la Chiesa della Pietà, il Convento e la Chiesa del Rosario, la Chiesa di San Giorgio, diversi monumenti votivi nel comparto agricolo. Il centro storico ha una architettura in pietra con stradine che si inerpicano sulla collina di S. Ermete.

matino chiesa del Carmine

Cultura

Sono degni di attenzione, tra gli altri, alcuni noti personaggi come il commediografo, drammaturgo: F. Fiorentino e i poeti: E. Romano e T. Ingrosso.

Economia.

Si è sviluppata grazie alla produzione prodotti tipici (olio, vino, pasta fresca, dolciumi, ortofrutta e cereali ecc), alle industrie di manufatti, di abbigliamento (Romano), di calzature (De Prezzo e Fason) , all'artigianato locale con la lavorazione della pietra (Egram e Edilcarparo) del legno, all'artigianato di sartoria e infine al turismo (Pro Loco S. Ermete, pizzerie, ristoranti, B&B, nuovo albergo "Silver" ) insediamento di un centro commerciale.

Sono funzionanti due Istituti di Credito: Banca Popolare Pugliese, di vecchia istituzione, e Banca San Paolo, di nuovo insediamento; una Cooperativa Agricola è attiva dal 1899.

Società

Vi è un risveglio dei valori tradizionali, degli interessi comunitari, della sensibilità e della partecipazione alla socialità, con apertura al progresso in ogni campo.

Il tenore di vita è più sereno, anche per l'opera di prevenzione dei disagi, di promozione culturale, umana, sociale e del successo formativo, che ha svolto e continua a svolgere sul territorio la locale Scuola Secondaria Statale di 1° Grado "D. Alighieri"

Proprio per questo la scuola propone un curricolo avente non solo una generica funzione orientativa, ma soprattutto rispondente ad un principio etico, sociale ed economico che lega indissolubilmente lo sviluppo del territorio stesso alla valorizzazione delle sue risorse e delle sue peculiarità .

Si tratta, quindi, di fare oggetto di studio mirato e sempre più analitico le risorse del territorio di Matino, nell'ottica della prefigurazione di uno sviluppo sostenibile e come occasione e riflessione, per gli stessi alunni, sia sulle proprie attitudini, che orienteranno le loro scelte, sia come occasione per attualizzare e contestualizzare gli apprendimenti.

In questo contesto appare particolare rispondere ai bisogni formativi degli alunni matinesi, che sono anche alunni europei, il conseguimento di competenze forti, nell'ambito linguistico- espressivo, nelle lingue straniere, nei nuovi sistemi informativi, comunicativi e telematici. Tali competenze permetteranno loro di esprimersi al meglio sia nell'ambito dei mestieri richiesti, anche attraverso iniziative imprenditoriali, come di recente sta accadendo, sia nell'ambito delle scienze, specialmente quelle agrarie, importanti queste ultime per agevolare i processi di modernizzazione agricola nell'ottica europea.

Menu principale

Seguite i link proposti per accedere nelle varie categorie

matino centro storico matino casa a corte nel centro storico

Istituto Comprensivo Statale Matino
Via delle Province, 1 - Tel./Fax: 0833/507073